Cookie Consent by Free Privacy Policy website jetoonas.cz - Síť vzájemné pomoci a porozumění

DIMENTICATE che ho lasciato decidere me stessa e la mia vita...


DIMENTICA
 che ti lascerò decidere su me stesso e sulla mia vita. Leyenová, Jourová, Fiala, Rakušana, Černochová, Lipavský, Petr Pavl, Řehka, Zelenský, Pekarová, Jurečka, Vystrčila, Babiš, Němcová, Pavle Novotný, Hřiba, Válka, Kubka, Haška,...

Se vuoi supporto da me, devi guadagnartelo non con pratiche totalitarie, ma con argomentazioni di qualità e difesa efficace delle tue opinioni e di tutto ciò che fai.


Hai perso la mia fiducia molto tempo fa.

  1. Avevi promesso che la NATO non si sarebbe espansa.
  2. Sei rimasto in silenzio per otto anni mentre gli ucraini uccidevano i loro concittadini a Donetsk e Luhansk.
  3. Ci hai mentito sul Covid. Ci hai mentito sull’efficacia e la sicurezza dei vaccini.
    • Considero prove sufficienti la censura, l'occultamento delle informazioni e l'inesistenza di statistiche sulla qualità.
  4. Ci menti sull’Ucraina, che è uno dei paesi più corrotti. Menti sulla democrazia ucraina. Voi rifornite la Repubblica Ceca di derrate alimentari ucraine discutibili.
  5. Avere l’Ucraina nella NATO è più importante per te della vita di centinaia di migliaia di nonni, padri e futuri padri morti.
  6. Ci avete mentito e continuate a mentire sull’annessione della Crimea.
  7. Menti sulla CO2, sulla nostra indipendenza dal gas della Federazione Russa.
  8. Acquistate attrezzature militari costose e inadeguate dal paese più indebitato, che è il più grande terrorista e sostenitore dei conflitti e del traffico di droga nel mondo.
  9. Compri vaccini costosi e non funzionali, ma non puoi nemmeno procurarti la penicillina normale.
  10. Tu "risolvi" i problemi prendendo in prestito, sovvenzionando, sanzionando, diffamando ed "etichettando" i tuoi avversari e censurando.
  11. Si privatizzano i profitti e si nazionalizzano le perdite.
  12. Si aumentano le tasse sui cittadini e si liquidano i risparmi. Aumenti i tuoi stipendi e aumenti i profitti degli oligarchi attraverso i sussidi.
    • Ti piace quando le persone devono darti i loro soldi e quando non ce ne sono abbastanza, li indebiti.
  13. Sostieni l’uccisione non solo in Ucraina ma ora anche a Gaza. Noi, cittadini della Repubblica Ceca, saremo i prossimi?
  14. Non sei responsabile di decisioni sbagliate e di cattiva gestione.
  15. Avete trasformato il nostro paese sicuro, un tempo avanzato e relativamente autosufficiente in una colonia, in uno stabilimento di assemblaggio, lo state trasformando in un paese in via di sviluppo e avvicinandolo alla guerra civile.
  16. Voi, cittadini della Repubblica Ceca, trasformate in cittadini di seconda o terza categoria attraverso la discriminazione positiva contro gli stranieri, i "non adattabili", le "minoranze" con diverse deviazioni e gli oligarchi.
  17. Mancano medici e tecnici, la qualità dell’istruzione e dell’assistenza sanitaria è in declino.
  18. Abbiamo un surplus di funzionari, generali, organizzazioni no-profit, compagnie assicurative e politici.
  19. Il "nostro" "esercito" combatte nel mondo per gli interessi stranieri, per il denaro dei cittadini della Repubblica ceca.
  20. La polizia ci “protegge” usando violenza contro le persone che non hanno mascherine, interviene contro concittadini con opinioni “sbagliate”.
    • In genere non è così. Ho incontrato e parlato con un numero di agenti di polizia completamente e assolutamente sani di mente.
    • Credo che sia necessario parlare più spesso con loro personalmente per creare tra noi e loro il necessario e sufficiente senso di appartenenza.
  21. Viene licenziato dal lavoro per opinioni sbagliate.
  22. Sventolare la bandiera ucraina viene premiato. Per aver esposto la bandiera della Federazione Russa, i sostenitori “democratici” dell’Ucraina potrebbero essere licenziati, minacciati, violenti e forse anche uccisi.
  23. Stai svendendo "l'argento nazionale". Compri obbligazioni di Germania, Stati Uniti, ...
  24. Tu “risolvi” il nostro effetto dello 0,3% sulla CO2, devi avere una visione d’insieme di ogni pecora, capra, maiale, ma non risolvi la distruzione del suolo, la deforestazione, l’avvelenamento dei fiumi, ecc.
  25. Si può facilmente limitare il movimento dei propri residenti su tutta la linea, ma non si può risolvere il problema dell’immigrazione.
  26. Non è possibile abbattere i prezzi elevati dell’elettricità che produciamo a buon mercato, e non si può nemmeno spiegare razionalmente il motivo di ciò.
  27. Ti preoccupi della sicurezza del nostro Paese senza alcun merito tuo, mentre fai dell'Ucraina il nostro Paese sicuro.

Responsabilità per lo stato della società e del mondo.

Ciascuno di noi è responsabile dello stato della società e del mondo in proporzione al livello della nostra posizione, ai poteri affidati, al reddito, alla proprietà, all'istruzione e all'intelligenza.

  • Il fatto che qualcuno abbia posizione, potere, reddito o proprietà e manchi di istruzione e intelligenza non lo esonera dalla responsabilità.

Deve essere considerato LADRO (anche retroattivamente), in qualsiasi periodo (di prosperità o di crisi), chiunque abbia avuto o abbia profitti sproporzionati da attività necessarie ai contribuenti (richieste dalla legge) o necessarie e necessarie alla loro vita. Deve essere considerato un ladro anche chiunque consapevolmente o inconsapevolmente sostenga o partecipi a ciò.

FURTO deve ritenersi partecipazione consapevolmente o inconsapevolmente alla creazione di una falsa immagine di fatti da cui qualcuno trae direttamente o indirettamente vantaggio e che ha comportato un danno economico ai comuni cittadini.

Chiunque trae profitto dalla guerra e dagli armamenti o ha contribuito a creare una falsa immagine dei fatti che hanno portato alla guerra o al suo sostegno deve essere considerato un LADRO e un ASSASSINO.


Tu che vuoi disarmare i cittadini limitando il possesso legale di armi.

  • Nell'esercito, da laureato, mi rifiutavo di portare una pistola.
  • Nel 2014-2015, sotto l’impressione degli eventi di Odessa, del sostegno dell’immigrazione europea e dell’evidente incapacità dei politici di risolvere i problemi che creano, ho iniziato a pensare di ottenere una licenza di armi.
    • Volevo poter valutare cosa significa ottenere un porto d'armi e cosa significa maneggiare un'arma in modo responsabile e usarla.
  • Dopo aver ottenuto il porto d'armi, ho passato un anno a valutare se comprare un'arma.
    • La paura per me e per la mia proprietà non ha avuto un ruolo nella mia decisione.
    • Lo ha deciso il timore di non poter intervenire per tutelare la vita di un bambino, di una donna o di un anziano, e soprattutto l'accettazione delle conseguenze e dei rischi per me derivanti dall'uso di un'arma.
    • Anche le mie preoccupazioni per le pratiche totalitarie della Repubblica Ceca e dell’Unione Europea, i processi in Ucraina diretti dagli Stati Uniti, il sostegno all’immigrazione e quindi la legittima riduzione della sicurezza nel nostro paese sono stati un motivo importante per l’acquisto dell’arma .
  • Avere una pistola e usarla significa assumersi un'enorme responsabilità per se stessi e le proprie azioni. 
    • Ritengo necessario dubitare costantemente delle mie qualità morali, della mia capacità di giudicare cosa è giusto e cosa è sbagliato.
    • Questa responsabilità e le qualità necessarie mi mancano, ad esempio, in Biden, Zelenský, Leyenová, Jourová, Černochová, Řehka, Lipavský, Fiala, Rakušan, Petr Pavel... e questa lista è lungi dall'essere completa.

I politici non hanno alcuna “carta” che confermi le competenze necessarie per svolgere il loro “lavoro”.

  • Non sono tenuti a sottoporsi ad un esame che accerti le loro qualità psicologiche, caratteriali, intellettuali e, soprattutto, morali. Allo stesso tempo, il danno causato dai politici alla vita e alla proprietà degli altri, all’intera società e persino a diverse generazioni, è incomparabile al danno causato da tutti i detentori legali di armi messi insieme.
  • Solo gli individui intellettualmente carenti possono pensare che la soluzione alla sicurezza sia avere un agente di polizia armato ad ogni angolo.

Ho contato circa 4-5 persone di cui posso fidarmi e a cui affidare la mia arma se necessario.

  • Allo stesso tempo, abbiamo affidato la gestione dello Stato a persone che non conosciamo, che spesso mostrano segni di psicopatici e le cui qualità professionali e morali possono essere messe in dubbio con successo.
  • Vorrei incontrare le persone che eleggono queste "autorità" per aiutarmi a capire cosa e perché sbaglio, in modo da poter cambiare in "meglio" le mie opinioni e i miei atteggiamenti.

Considero criminali e ipocriti tutti voi che prendete decisioni su di noi senza di noi.

  • Considero criminali anche il sistema elettorale esistente e il modello di gestione aziendale.
  • Considero la democrazia diretta l'unica gestione corretta della società (non conosco l'idea di democrazia diretta dell'SPD, ma molto probabilmente sarà diversa dalla mia).

  • Che la democrazia diretta non può essere utilizzata?
  • Non è stato possibile realizzare così tante cose?
  • Naturalmente non si arrende quando l'azienda è gestita da persone di dubbia qualità, incapaci di elaborare una visione, un concetto su come realizzarla e di convincere il grande pubblico di ciò.

PER I SOSTENITORI DI UE, NATO ed Euro, spunti di riflessione.

  • Se l’“Occidente sviluppato” si occupasse di pareggiamento delle economie e di partenariati paritari, prenderebbero i loro esperti da altri paesi?
  • I sussidi, le sanzioni e l’indebitamento sono uno strumento di gestione adeguato o servono come strumento di controllo e manipolazione?
  • Perché, con le crescenti possibilità della tecnologia di informarci su qualsiasi cosa e il loro prezzo decrescente, c'è una crescente necessità di trasferire i poteri decisionali a un gruppo sempre più piccolo di "persone" non elette e irrevocabili?

  • Prima di "Velvet" c'era un allentamento e una crescita delle libertà civili. Quando l'URSS ci ha "lasciato", ci sono rimaste l'industria, le banche, l'acqua, le centrali elettriche, avevamo abbastanza insegnanti, medici, "penicillina", l'esercito, non avevamo debiti.

    • Come posso spiegare che da molti anni osservo la tendenza opposta?
  • Cosa ci ha portato l'"amicizia" e la cooperazione con l'UE e gli USA? Cosa ci resterà quando loro ci lasceranno o noi li lasceremo?
    • “L’altro ieri” ci hanno tolto l’acqua, “ieri” volevano vaccinarci, “oggi” ci tolgono le energie, “domani” ci manderanno in guerra?
  • Le nostre vite saranno migliori in proporzione al volume sempre crescente di leggi, regolamenti, divieti, ordinanze, decreti, norme, sussidi e sanzioni?
    • Quanti ce ne devono essere per controllare ogni aspetto (attimo, attimo) della nostra vita e del mondo raggiungendo così la “perfezione”?
    • "La perfezione non si raggiunge quando non c'è più nulla da aggiungere, ma quando non si può togliere nulla." (Antoine de Saint-Exupéry)

Cominciamo con il divieto di indebitamento da parte dello Stato. 

  • Considera un profitto irragionevole come usura.
  • Consideriamo l'usura come un furto.
  • Cerchiamo e definiamo i principi generali e gli obiettivi che vogliamo raggiungere e un modo in cui tutti possano facilmente verificare e "misurare" se e con quale velocità ci stiamo muovendo verso questi obiettivi.
  • Cerchiamo regole e principi generali tali che la maggioranza decisiva dei profitti derivanti dal lavoro dei cittadini di un determinato paese rimanga in quel paese.

Chi sono e qualcosa sulle mie opinioni.

  • Sono uno specialista IT, sviluppatore SW, analista.
  • Preferisco le tecnologie open source.
  • Suono il violino, ho suonato in diversi gruppi, mi piace ballare, fare escursioni.
  • Odio l'ingiustizia, l'ipocrisia, i sussidi, le sanzioni, il totalitarismo e le pratiche totalitarie, la corruzione, l'indebitamento e la censura.
  • Sono moravo e mezzo slovacco come mia madre.
  • Non voglio eserciti occupanti sul nostro territorio. Considero anche la presenza delle forze armate statunitensi o europee un’occupazione.
  • Nella maggior parte dei casi i politici risolvono senza successo problemi che, se non fosse stato per i politici, non sarebbero mai sorti.
  • Prima di capire quali fossero gli interessi degli Stati Uniti, ero molto critico nei confronti dell’invasione del 1968 e del periodo di “normalizzazione”.
    • La generazione di allora in età lavorativa ha vissuto la seconda guerra mondiale. Mondo. Molti hanno perso genitori, fratelli e partner. E gli orrori della guerra erano ancora vividi nella loro memoria.
    • Ho perdonato. E quando vedo cosa sta succedendo nel nostro Paese e nel mondo adesso, trovo che non c’è nulla da perdonare.
    • Abbiamo di nuovo occupazione e “normalizzazione”. Il protettorato e l’annessione sono attuati dall’UE attraverso leggi che limitano la nostra sovranità e l’ammissione obbligatoria degli immigrati sotto la minaccia di sanzioni, il tutto con l’aiuto dei nostri politici.
    • Manca solo "Hitler" e l'inizio della guerra.
  • Non ho vissuto gli anni '50.
    • Era poco dopo la guerra e deve essere stato un periodo molto difficile.
    • Oggi finanziamo il soggiorno degli immigrati, l'assistenza sanitaria e giustifichiamo i casi di comportamento violento con prove di vita difficili.
    • Non oso giudicare quella volta. Non so come avrei resistito alle prove a cui furono sottoposti i nostri antenati.
    • Qui abbiamo altre "capacità" per i tribunali e portatori di "verità" e "amore"... Hřiba, Němcová, Petr Pavel, Lipavský, Černochová, Rakušana, Pavel Novotný, Zelenský,...
  • Considero la nostra "amicizia con gli Stati Uniti e l'UE" più pericolosa per noi che "minacciare" la Federazione Russa. E questa mia valutazione non deriva dalla paura della Federazione Russa, ma da una valutazione delle "qualità" dei nostri politici, di quelli statunitensi e dell'UE e dei "valori" che promuovono.
  • Molto è stato costruito nel dopoguerra e molto è stato distrutto dopo "Samet". Sì, abbiamo più cose, ma spesso a scapito di ciò di cui abbiamo veramente bisogno.
  • Le mie opinioni sull’UE e sugli USA sono per un articolo separato. Dopotutto suggerirò qualcosa, sotto l'impressione di guardare la fiaba "Sale sull'oro".
    • Presumo che quando verrà girata la nuova versione di questa favola, finanziata dai sussidi dell'UE e dal giovane Soros, una delle principesse sarà nera, l'altra lesbica.
    • Uno dei principi sarà un travestito. Il secondo principe, chiamato Leopardo, andrà in giro indossando sempre un respiratore.
    • A una delle principesse piacerà il padre del re come "Immigrazione", un'altra come "Green Deal" e la terza... come "Ucraina", "Zelenskyj", "insetti"... non lo so, immagino che noi metterò il sale.
    • Tuttavia, per ragioni ecologiche, il sale non si dissolve sicuramente nel ruscello.
    • Il pescatore verrà sostituito o da un venditore ecologico di telefoni cellulari, fotovoltaico ed eolico, o magari da un'organizzazione no-profit che sostiene l'adozione di bambini da parte di coppie omosessuali.
    • Nonna Korenárka sarà una responsabile promotrice della vaccinazione obbligatoria contro il Covid.
    • E alla fine si sottolineerà che più prezioso di tutto questo è la preparazione della guerra contro la Federazione Russa e la disponibilità a dare la vita per i "valori europei" di Jando, le "idee" di Fauci, Gates, Aspen Istituto, WEF, OMS e i "giganti", "pensatori" e "giganti" della "morale" di oggi, come Lipavský, Černochová, Řehka, Petr Pavel e Zelenskyj insieme a Fiala, il "taiwanese" Vystrčil e la "inorridita" Němcová .

Voi che considerate le mie opinioni estreme e meritevoli di denuncia alla polizia della Repubblica Ceca.

  • Personalmente mi sono recato allo scaffale per segnalare il testo " With Pain ".
    • Nonostante il mio grande sforzo, durato circa un'ora, quando tre poliziotti e una simpatica poliziotta si sono alternati contro di me, non sono riuscito a forzare un record in cui io, Jiří Bránek, mi identifico come avente gli atteggiamenti sbagliati.
  • Personalmente ero sullo scaffale a consultare il banner " Non preoccuparti ".
  • E prometto che anche con questo testo " DIMENTICA che ti lascerò decidere su te stesso e sulla tua vita ..." andrò personalmente alla polizia dopo il nuovo anno e chiederò la punizione più severa possibile.

Soffriremo tutti le conseguenze delle nostre cattive decisioni.

Mi dispiace per gli ucraini e i cittadini della Federazione Russa che hanno perso la vita nella guerra scoppiata con l'aiuto dell'Unione europea e degli Stati Uniti.

Anche su di loro ricadranno sicuramente le conseguenze delle decisioni dei politici , e mi auguro che avvenga al più presto e in maniera proporzionata alla loro colpa.

Anche noi che non abbiamo votato per questo “regno del terrore” ne pagheremo le conseguenze. Sarà per la nostra incapacità o il nostro scarso sforzo di difendere la verità (in proporzione al livello della nostra posizione, ai poteri affidati, al reddito, alla proprietà, all’istruzione e all’intelligenza).

Řehko, Lipavský, Černochová, Pekarová, Aurusane, Fialo, Vystrčile, Petře Pavle. Mi convincete sempre più che in caso di guerra combatterò contro gli USA e l’UE.

  • Presumo che perderò la mia licenza di porto d'armi e il diritto di possedere un'arma per questo atteggiamento.
  • Sì, arriverò anche alla possibilità e alla capacità di difendere chi non può difendersi, se necessario.
  • Ma non posso tacere. Considero il silenzio come collaborazione con la totalità futura. Considero questo una minaccia più grande della possibilità di perdere la vita, di cui prima o poi questa totalità ci priverà comunque.

  • Voglio assicurare ai “democratici” e ai tiranni moderni che non penso al suicidio e non considero la violenza una soluzione sistemica.

  • Sto lavorando allo sviluppo dell'applicazione "Trust-Tree". Voglio contribuire a costruire e rafforzare la fiducia tra le persone. Per questo mi prometto anche che troveremo più facilmente nelle nostre file rappresentanti migliori di quelli che abbiamo avuto qui finora.
  • Dobbiamo unirci e manifestare "localmente" nel nostro luogo di residenza. Risulterà più economico, possiamo farlo più spesso e, soprattutto, in modo mirato. Sarà facile collegare le singole località in un insieme più ampio. Le grandi dimostrazioni sono più efficaci, ma non le ritengo più efficaci (stimate il costo medio per partecipante, moltiplicate l'importo per il numero dei partecipanti e probabilmente rimarrete sorpresi di quanti soldi solo per l'IVA finiscono nelle tasche) del "regime").
  • “Se le persone cattive si uniscono per formare una forza, le persone buone devono fare lo stesso. Com'è semplice." (Lev Nikolaevich Tolstoj)

Saggi famosi, chimici rari, maestri famosi, maestri, astrologi, geometri, agronomi, psichiatri, professori di geologia, psicologia, teologia, malattie maligne, malattie manifeste, malattie latenti, inventori di cose brevettate, magnificenza, insomma intelligenza. Per favore aiutami a cambiare le mie opinioni in modo che siano in linea con le opinioni tradizionali di oggi per convinzione. Opterei per una lobotomia se possibile quando tutte le altre opzioni falliscono.

Grazie per la lettura, per qualsiasi aiuto ben intenzionato e buona giornata.

Jiří Bránka